COME ISPIRARE FIDUCIA E CREDIBILITA’

COME ISPIRARE FIDUCIA E CREDIBILITA'

Riuscire ad esercitare un’influenza positiva sulle altre persone è possibile solo se si è in grado di ispirare e .

Per apparire sicuri e autorevoli è fondamentale porre attenzione non solo alle parole che si pronunciano ( verbale) ma anche all’utilizzo della voce ( paraverbale) e al linguaggio del corpo ( non verbale).

Ogni volta che si genera un’interazione è necessario considerare che la comunicazione si sviluppa su questi 3 livelli e per apparire credibili, quando si invia un messaggio, questi livelli devono essere allineati.

Se ad esempio un venditore esalta a parole le qualità del suo prodotto ma contestualmente parla a bassa voce e in modo frettoloso, sarà percepito dai clienti come poco sicuro e inaffidabile, in quanto nella sua comunicazione c’è distonia tra il livello verbale e quello paraverbale.

Nei corsi di difesa personale spesso gli istruttori invitano i partecipanti a prevenire possibili scontri mostrando un atteggiamento privo di timori e risoluto nei confronti di eventuali malintenzionati. In questi casi è bene mostrare determinazione rivolgendosi all’altro soggetto dicendo ad esempio “Non ho paura di te”, ma se mentre vengono pronunciate queste parole si abbassa lo sguardo e si arretra leggermente con il corpo, il messaggio inviato non è credibile, in quanto si genera incoerenza tra comunicazione verbale e non verbale.

Se viene detto ad un eventuale aggressore “Non ho paura di te” si deve parlare ad alta voce, tenere una postura eretta e guardarlo negli occhi, dimostrando coerenza ed esprimendo sicurezza e determinazione.

E’ necessario quindi porre attenzione non solo alle parole che vengono pronunciate ma anche all’utilizzo della voce e al linguaggio del corpo. Ispirare fiducia e credibilità è possibile sia producendo l’allineamento fra i 3 livelli della comunicazione, che adottando specifici accorgimenti relativi alla sola componente non verbale.

Ecco alcuni suggerimenti per apparire più sicuri e autorevoli prestando attenzione specifica sul linguaggio del corpo:

– assumere una postura aperta tenendo le spalle rilassate, la testa eretta ed evitare di creare barriere con le braccia o con le mani;

– non incrociare le braccia, tale gesto potrebbe essere interpretato come mancanza d’interesse o disapprovazione;

– tenere le mani fuori dalle tasche, soprattutto se si ha la tendenza a giocherellare con ciò che contengono;

– da seduti, stare diritti e protendersi leggermente in avanti mostrando interesse verso ciò che sta dicendo il proprio interlocutore;

– quando si parla con un’altra persona e si è in piedi, evitare di starle di fronte, tale gesto potrebbe essere percepito come sfidante o invadente. In questo caso è preferibile porsi leggermente di lato rispetto all’interlocutore;

– evitare di gesticolare e indicare in direzione della persona con la quale si sta interagendo perché tale comportamento potrebbe essere interpretato come aggressivo.

I segnali che vengono inviati con il proprio corpo sono estremamente potenti: possono far apparire credibili e autorevoli o, al contrario, svilire la propria immagine, quindi è necessario concentrarsi su tale aspetto ed essere consapevoli dei continui messaggi che vengono inviati anche quando non si sta parlando.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*